La pillola anticoncezionale fa crescere il seno?

Se si vuole sapere se l’assunzione della pillola anticoncezionale fa crescere stabilmente il seno, la risposta è piuttosto semplice: No!

Nella realtà però chi prende la pillola chiaramente può osservare che le mammelle subiscono dei cambiamenti, aumentando leggermente di volume. Questo effetto si verifica anche in concomitanza alla arrivo del flusso mestruale. La sensazione che il seno sia più grosso e più pesante è praticamente confermato da tutte le donne. Ma perché avviene questo? Read more

Risultato della mastoplastica additiva

La mastoplastica additiva è una procedura di chirurgia estetica al seno che è consigliata alle donne che presentano una ipotrofia mammaria, le mammelle svuotate dall’allattamento o dal dimagrimento o semplicemente alle donne che ritengono che la misura del loro seno sia inferiore a quella desiderabile. La procedura si effettua attraverso l’inserimento di una protesi seno in sede retroghiandolare o retromuscolare. La protesi è in silicone e più precisamente ha la capsula in silicone solido mentre il contenuto in gel di silicone più o meno coesivo.

 

mastoplastica additiva risultato 001

Si osservi l’aumento del seno ed il risultato naturale ottenuto grazie alla scelta di una protesi di dimensione e forma corretta.

Read more

I capelli trapiantati non cadono

Chi si avvicina alla chirurgia estetica dei capelli spesso propone la seguente domanda: “Sono rimasto calvo in questa zona, se mi faccio il trapianto i capelli trapiantati cadranno?”. Si tratta di una domanda lecita con una certa logica sottostante elaborata di chi cura i propri capelli. Ad esempio se i capelli della chierica cadono, perché i capelli trapiantati nella chierica non dovrebbero cadere… La logica dovrebbe essere basata sul concetto che il “terreno” è arido (la chierica) per cui piantare un’altra piantina porterebbe allo stesso “tragico” finale. Il punto è che sono i follicoli nativi nella chierica (in questo esempio) ad essere geneticamente sensibili all’azione negativa del testosterone e del diidrotestosterone. Per cui prelevando i follicoli dalla corretta zona donatrice, non predisposta negativamente all’azione degli androgeni, non si hanno più le condizioni necessarie per la caduta dei capelli.

Read more

Foto prima e dopo la rinoplastica

Guardare le foto prima e dopo la chirurgia estetica non deve avere (solo) il senso di curiosità estetica ma effettivamente è un metodo molto efficace per formarsi un’idea del risultato ottenibile con i vari interventi chirurgici estetici disponibili. Chi è interessato alla chirurgia estetica del naso certamente ha tante domande da fare al chirurgo come il tipo di anestesia utilizzata, le caratteristiche del post operatorio, i tempi di guarigione oppure i rischi e complicanze possibili dopo la rinoplastica. Ma la domanda difficile da rispondere con le parole è quella di “come sarà il risultato?” Read more

Quanto costa la rinoplastica secondaria?

La rinoplastica è l’intervento di chirurgia estetica del viso che ha la finalità di modellare il profilo nasale rimuovendo gli inestetismi tipici del naso. Quelli in Italia più comunemente trattati sono il gibbo del naso, il naso troppo grande e il profilo aquilino. La specifica correzione di questi inestetismi comporta l’attuazione di particolari tecniche operatorie. A volte è necessario intervenire anche sulla parte funzionale perché il setto nasale risulta deviato oppure i turbinati troppo sviluppati. In questo caso l’intervento viene chiamato rinosettoplatica. Read more

Liposuzione: Il sogno delle italiane

Da sempre il gentil sesso vuole avere un corpo armonico , in cui zone grasse o piccoli cuscinetti di grasso sono introvabili. Bisogna sottolineare , però, che non tutte le volte è così e sempre più spesso ci si ritrova a fare riferimento alla chirurgia plastica per eliminare quei difetti che, a lungo andare, possono condurre alla perdita della autostima personale . In questo caso, quindi, è utile rivolgersi ad un professionista che sarà in grado di realizzare sul paziente – dopo attente analisi – l’intervento di liposuzione.

Con questo tipo di intervento, il chirurgo estetico è in grado di intervenire sulla morfologia della paziente, andando ad correggere in diversi punti del corpo umano. Le procedure di lipoaspirazione più gettonati sono sicuramente quelli dedicate ai glutei, all’ addome adiposo e agli arti inferiori. Read more

PRP: la novità contro la calvizie androgenetica

Non sconfigge definitivamente la calvizie ma con certezza è una nuova terapia con dimostrata efficacia consigliata per i pazienti che soffrono di diradamento e alopecia androgenetica. È un nuovo trattamento che si avvale delle virtù rigenerative delle piastrine contenute nel sangue per dare uno stimolo alla ricrescita e indurre un processo di rafforzamento di capelli assottigliati o diradati.
Il nuovo trattamento si chiama PRP (Plasma Ricco di Piastrine) è consiste nell’ infiltrazione nel cuoio capelluto di un concentrato autologo di sangue contenente per l’appunto plasma ricchissimo di piastrine. Il meccanismo di funzionamento di questa terapia è spettacolarmente semplice. Read more

Liposcultura del corpo

L’intervento di liposcultura del corpo ha come obiettivo quello di eliminare il tessuto adiposo in eccesso e dare forma armonica al profilo corporeo. Consiste in un operazione chirurgica estetica progettata per i pazienti che presentano adiposità localizzate distribuite in varie zone del corpo e desiderano rendere lo stesso esteticamente più armonico. La riduzione del grasso in eccesso giova all’aspetto delle singole zone ma anche alla bellezza nell’insieme. La liposcultura è il nome della liposuzione in ottica globale.

Vedi: chirurgiaesteticaonline.com Read more

Addome adiposo: Costo della liposuzione

L’intervento di liposuzione ha come obiettivo quello di cancellare il tessuto adiposo in più e rimodellare le gambe. Consiste in un operazione pensato per le persone che presentano gambe pesanti, ma anche per coloro che non presentano chili in eccesso, ciò nonostante presentano sproporzioni nella linea. Cancellando l’adipe in eccesso è possibile donare nuovamente proporzione al proprio corpo.

L’addome adiposo è uno degli inestetismi più comuni sia negli uomini che nelle donne che viene corretto con la procedura di liposuzione. La causa della formazione di talle accumulo di grasso va ricercata in una serie di variabili. La genetica è certamente predisponente ma il sovrappeso e la vita sedentaria certamente contribuiscono ad aggravare il problema.

Vedi: chirurgiaesteticaaddome.com Read more

Liposuzione doppio mento: Quanto costa?

Il doppio mento è un inestetismo abbastanza comune nelle persone che sono in sovrappeso. Conseguentemente ridurre il doppio mento potrebbe costare zero o addirittura risparmiare soldi perché basterà ridurre l’assunzione di cibi per vedere ridursi il volume adiposo progressivamente. In alcuni casi il grasso è persistente ed ecco che la liposuzione è consigliata per rimuovere l’inestetismo e guadagnare in autostima.

Prima di parlare di prezzo bisogna verificare se l’intervento è fattibile oppure – per motivi di elasticità cutanea o altro – l’intervento non è eseguibile. Se l’elasticità non fosse ottimale si potrà pensare di attuare una liposuzione meno importante dal punto di vista volumetrico oppure eseguire un lifting del collo dopo aver aspirato il grasso in eccesso. L’ intervento di liposuzione deve essere poi eseguito su un paziente con uno stato di salute buono e certificato da esami clinici.

La liposcultura è una procedura di chirurgia plastica che rimuove tangibilmente le adiposità localizzate. I costi della procedura è direttamente correlato con la zona interessata al il rimodellamento nonché alla specifica metodica impiegata. Comunque deve essere messo in chiaro che frequentemente la lipoaspirazione coinvolge più aree e quindi la tariffa dell’ intervento va elaborato non attraverso la sommatoria degli specifici prezzi ma determinando i costi fissi dell’intervento ai quali vanno sommati quelli delle aree interessate.

Il costo della liposuzione del doppio mento è relativamente basso vista la zona circoscritta. Il range di prezzo varia da 1200 a 2500 euro a seconda dell’entità della chirurgia, della specifica difficoltà e dal costo della struttura sanitaria.