Articoli

PRP: la novità contro la calvizie androgenetica

Non sconfigge definitivamente la calvizie ma con certezza è una nuova terapia con dimostrata efficacia consigliata per i pazienti che soffrono di diradamento e alopecia androgenetica. È un nuovo trattamento che si avvale delle virtù rigenerative delle piastrine contenute nel sangue per dare uno stimolo alla ricrescita e indurre un processo di rafforzamento di capelli assottigliati o diradati.
Il nuovo trattamento si chiama PRP (Plasma Ricco di Piastrine) è consiste nell’ infiltrazione nel cuoio capelluto di un concentrato autologo di sangue contenente per l’appunto plasma ricchissimo di piastrine. Il meccanismo di funzionamento di questa terapia è spettacolarmente semplice. Continua a leggere