I capelli trapiantati non cadono

Chi si avvicina alla chirurgia estetica dei capelli spesso propone la seguente domanda: “Sono rimasto calvo in questa zona, se mi faccio il trapianto i capelli trapiantati cadranno?”. Si tratta di una domanda lecita con una certa logica sottostante elaborata di chi cura i propri capelli. Ad esempio se i capelli della chierica cadono, perché i capelli trapiantati nella chierica non dovrebbero cadere… La logica dovrebbe essere basata sul concetto che il “terreno” è arido (la chierica) per cui piantare un’altra piantina porterebbe allo stesso “tragico” finale. Il punto è che sono i follicoli nativi nella chierica (in questo esempio) ad essere geneticamente sensibili all’azione negativa del testosterone e del diidrotestosterone. Per cui prelevando i follicoli dalla corretta zona donatrice, non predisposta negativamente all’azione degli androgeni, non si hanno più le condizioni necessarie per la caduta dei capelli.

Read more

Liposcultura del corpo

L’intervento di liposcultura del corpo ha come obiettivo quello di eliminare il tessuto adiposo in eccesso e dare forma armonica al profilo corporeo. Consiste in un operazione chirurgica estetica progettata per i pazienti che presentano adiposità localizzate distribuite in varie zone del corpo e desiderano rendere lo stesso esteticamente più armonico. La riduzione del grasso in eccesso giova all’aspetto delle singole zone ma anche alla bellezza nell’insieme. La liposcultura è il nome della liposuzione in ottica globale.

Vedi: chirurgiaesteticaonline.com Read more

Addome adiposo: Costo della liposuzione

L’intervento di liposuzione ha come obiettivo quello di cancellare il tessuto adiposo in più e rimodellare le gambe. Consiste in un operazione pensato per le persone che presentano gambe pesanti, ma anche per coloro che non presentano chili in eccesso, ciò nonostante presentano sproporzioni nella linea. Cancellando l’adipe in eccesso è possibile donare nuovamente proporzione al proprio corpo.

L’addome adiposo è uno degli inestetismi più comuni sia negli uomini che nelle donne che viene corretto con la procedura di liposuzione. La causa della formazione di talle accumulo di grasso va ricercata in una serie di variabili. La genetica è certamente predisponente ma il sovrappeso e la vita sedentaria certamente contribuiscono ad aggravare il problema.

Vedi: chirurgiaesteticaaddome.com Read more

Liposuzione doppio mento: Quanto costa?

Il doppio mento è un inestetismo abbastanza comune nelle persone che sono in sovrappeso. Conseguentemente ridurre il doppio mento potrebbe costare zero o addirittura risparmiare soldi perché basterà ridurre l’assunzione di cibi per vedere ridursi il volume adiposo progressivamente. In alcuni casi il grasso è persistente ed ecco che la liposuzione è consigliata per rimuovere l’inestetismo e guadagnare in autostima.

Prima di parlare di prezzo bisogna verificare se l’intervento è fattibile oppure – per motivi di elasticità cutanea o altro – l’intervento non è eseguibile. Se l’elasticità non fosse ottimale si potrà pensare di attuare una liposuzione meno importante dal punto di vista volumetrico oppure eseguire un lifting del collo dopo aver aspirato il grasso in eccesso. L’ intervento di liposuzione deve essere poi eseguito su un paziente con uno stato di salute buono e certificato da esami clinici.

La liposcultura è una procedura di chirurgia plastica che rimuove tangibilmente le adiposità localizzate. I costi della procedura è direttamente correlato con la zona interessata al il rimodellamento nonché alla specifica metodica impiegata. Comunque deve essere messo in chiaro che frequentemente la lipoaspirazione coinvolge più aree e quindi la tariffa dell’ intervento va elaborato non attraverso la sommatoria degli specifici prezzi ma determinando i costi fissi dell’intervento ai quali vanno sommati quelli delle aree interessate.

Il costo della liposuzione del doppio mento è relativamente basso vista la zona circoscritta. Il range di prezzo varia da 1200 a 2500 euro a seconda dell’entità della chirurgia, della specifica difficoltà e dal costo della struttura sanitaria.

Vaginoplastica: Frontiera della bellezza

Chirurgia estetica in estate

Quali sono gli interventi da fare e non durante il periodo estivo? Scopriamo cosa la chirurgia estetica permette durante la stagione calda senza soffrire troppo nel post operatorio a causa delle temperature elevate.
In verità, secondo i chirurghi plastici, la possibilità di eseguire o meno un intervento chirurgico in estate, non dovrebbe essere un problema per il paziente, in quanto non esiste un “periodo stagionale giusto”. Read more

Lifting del viso: quando è consigliato?

Il lifting del viso è l’intervento più importante di chirurgia estetica per quanto riguarda il ringiovanimento del viso. La procedura comporta la rimozione della pelle in eccesso e la “sistemazione” delle altre strutture anatomiche in posizione più elevata e “giovane”. Lift in inglese vuol dire sollevare  ed è questo quello che la procedura fa: Solleva il viso rilassato e ceduto. Read more

Blefaroplastica: Quale anestesia?

L’operazione di blefaroplastica, che ha come obiettivo la rimozione delle borse agli occhi formate da pelle e adipe in eccesso, può essere eseguita sia in anestesia locale (con o senza sedazione), sia
in anestesia generale. Read more

I buoni propositi per l’anno 2016 : in testa “perdere i kg di troppo”.

La chirurgia estetica può aiutare nel realizzarlo Quando si conclude un anno, certamente si tirano le somme di ciò che è accaduto e ciò che si poteva lasciar perdere e si fa una valutazione di quanti dei buoni propositi sono stati rispettati , per poi redigere la lista per l’anno che viene. I propositi di massima più diffusi sono sempre uguali, molto spesso per il fatto che , poiché non sono realizzati , vengono ripresi. “Smettere di fumare ”, “ inventarsi una nuova occupazione ”, “ essere meno spendaccioni ”, “ cercare il partner perfetto”, “perdere i kg di troppo”. Read more

Riduzione del seno: Da sapere

La mastoplastica riduttiva che ha la finalità di ridurre il volume mammario è l’ intervento di chirurgia estetica del seno meno richiesto. Il minor interesse da parte del pubblico femminile è certamente legato alla minore incidenza del seno ipertrofico (troppo grande) rispetto al seno piccolo o a quello cadente. Ma ci sono altri fattori che rendono l’intervento di mastoplastica riduttiva un po’ più problematico.

Chi ha il seno eccessivamente grande e desidera ridurlo deve fare i conti con alcune caratteristiche di questa procedura. Read more

Clinica Pallaoro - Chirurgia estetica Rinoplastica chirurgia estetica nasoMastoplastica additiva - Chirurgia estetica seno Liposuzione